Telefono0521 841900H24 Emergenze +39 331 9145483H24 Emergenze Buiatria+39 349 6052345info@cvsm.net

Benvenuto cucciolo: la prima visita

agosto 23, 2019 by Caterina Cappellaro0
puppypic2.jpg

La prima visita del cucciolo consiste di un’accurata raccolta di dati da parte del medico veterinario al fine di fornire tutte le informazioni necessarie a mantenerlo in buona salute. Prima di visitare l’animale il veterinario procederà alla raccolta dell’anamnesi: da dove proviene il cucciolo, se è stato a contatto con altri animali, se ha viaggiato, cosa mangia, se ha a disposizione un giardino o meno. In seguito svolgerà un esame obiettivo generale accurato del soggetto per verificare le condizioni di salute. L’ideale è presentarsi con il libretto vaccinale se ne avete già uno e possibilmente un campione di feci fresche di giornata: è molto frequente l’infestazione parassitaria nei cuccioli.

QUANDO PRENOTARE

Prima di avere il cucciolo, in modo da avere la certezza di gestire al meglio la sua salute con largo anticipo; possibilmente entro 2-3 giorni dall’arrivo a casa, in modo da non far attendere troppo un’eventuale sintomatologia in corso.

Se avete altri animali a casa allora è bene tenerli separati in attesa di aver fatto chiarezza su eventuali malattie infettive.

VACCINI: QUALI E QUANDO?

In base ai dati raccolti durante la visita il veterinario potrà eventualmente proporvi ulteriori indagini oppure procedere con le prime vaccinazioni e la programmazione dei richiami.

Le vaccinazioni altamente consigliate sul nostro territorio sono contro le seguenti malattie:

 

  • parvovirosi
  • epatite infettiva
  • cimurro
  • leptospirosi

 

  • talvolta parainfluenza (conosciuta come tosse dei canili)
  • talvolta rabbia (fondamentale per i viaggi con il vostro pet)

 

Le vaccinazioni proteggono generalmente bene nei confronti di queste malattie, tuttavia non esiste una protezione valida al 100%, numero che è sempre messo in discussione da madre natura.

Vaccinare per la leptospirosi, una malattia infettiva che può colpire anche l’uomo e che rappresenta un rischio mortale per il cane rappresenta un valido aiuto per i nostri amici animali, pur non coprendo tutti i sierotipi (le diverse leptospire) presenti sul nostro territorio.

Le vaccinazioni di base sono obbligatorie?

No, naturalmente, anche se esistono situazioni in cui lo diventano per ragioni di sicurezza. Ad esempio la vaccinazione antirabbica è obbligatoria non solo per spostamenti all’estero, ma anche per esposizioni canine, gare e monte riproduttive.

Se avete dubbi, telefonate al vostro veterinario di fiducia!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *




DA SEMPRE, CON VOI




+39 331 9145483 CLINICA
+39 349 6052345 BUIATRIA


24/7 CHIAMATE D’EMERGENZA

Per qualsiasi emergenza utilizzate questi numeri rispettivamente per piccoli animali o animali da reddito.




Copyright Centro Veterinario San Martino 2018. Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02782610345



Copyright Centro Veterinario San Martino 2018. Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02782610345